Intervista a Beatrice Covassi e conferenza su Comunicazione e Immigrazione: realtà e falsa rappresentazione

Incontro con Beatrice Covassi
Capo della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia

Intervista a Beatrice Covassi e conferenza su Comunicazione e Immigrazione: realtà e falsa rappresentazione

6 ottobre 2017
Palazzo Medici Riccardi – Firenze

Consonanze Sap Covassi Firenze DAN_6867

Nella prestigiosa cornice di Palazzo Medici Riccardi, si è tenuto l’importante incontro, con la Dr. Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, della Serie “Donne Modello: imprenditoria e creatività al femminile”, che l’Associazione Consonanze realizza dal 2012.
L’evento è stato il quattordicesimo della Serie.

L’intervista, a cura della Dr. Nicoletta Arbusti, si è focalizzata sul percorso formativo, culturale e professionale di Beatrice Covassi,a partire dai suoi studi, fino a percorrere i suoi anni di attività lavorativa, sui settori di lavoro nei quali ha operato, a Bruxelles, a Washington D.C., in Lussemburgo e ora in Italia.

La seconda parte dell’evento, si è realizzata in una estesa relazione della Dr. Covassi sul tema dell’Immigrazione e della Comunicazione, attraverso dati aggiornati ed approfonditi, in senso statistico, sociale, culturale e divulgativo, secondo la documentazione del 2016/2017, della Comunità Europea e delle Commissione Europea.
E’ stata sottolineata l’importanza della possibilità della creazione di un apparato di comunicazione tra i vari paesi europei, possibilmente in tempi brevi, a più livelli, come supporto informativo,di sicurezza, di conoscenza e di risoluzione delle problematiche che si presentano paese per paese.

La Dr. Laura Carpini, Ministro Plenipotenziario, presso la città Metropolitana di Firenze, ha introdotto i lavori e punteggiato gli aspetti diplomatici dei temi trattati.

La Prof. Sasha Perugini, Direttrice della Università statunitense Syracuse Florence, ha esposto una interessante presentazione sulle migrazioni studentesche a livello mondiale e le loro implicazioni sociali, culturali e antropologiche.

La Dr. Stefania Pierazzi, Vice Questore aggiunto della Polizia di Stato, ha ribadito come i mezzi di comunicazione di massa svolgano un ruolo cruciale nella formazione dell’opinione pubblica,senza disattendere l’obiettività, l’assenza di stereotipi o pregiudizi o elementi che ingenerino o alimentino conflitti sociali.

Per lo Sportello InformaDonna del Comune di Firenze, la Dr. Alessandra Toni ha esposto sulla funzione di questo spazio rivolto alle donne di ogni età e nazionalità, dove potersi sentire accolte, ascoltate e sostenute lungo il proprio percorso professionale.

Il Dr. Fabio Grassi,della Polizia di Stato, Segretario Regionale del SAP, ha introdotto la relazione della Dr. Covassi facendo presente il ruolo della Polizia sul territorio e le problematiche inerenti all’immigrazione.

Consonanze Sap Covassi Firenze RUT_6395

Consonanze Sap Covassi Firenze DAN_6932

Consonanze Sap Covassi Firenze DAN_6938-2

 

Foto Carmeli / Bedarumica.org