“Il nostro cuore volge al Sud” – Prof. Franco Banchi

COMUNICATO STAMPA

Il nostro cuore volge al Sud”. Queste parole scritte da Freud alla moglie Marta dal Tirolo danno il titolo all’incontro, che si svolgerà a Firenze, in Palazzo Medici Riccardi (Sala Pistelli), via Cavour 1, il giorno 17 maggio, alle ore 17:00

 
L’incontro è promosso dall’Associazione Consonanze in collaborazione con Di che cibo6? e introdotto dalla dr. Nicoletta Arbusti, psicologa e psicoterapeuta.

Il prof. Franco Banchi, scrittore, giornalista e docente di filosofia, parlerà di Freud, affrontando l’argomento dall’insolito punto di vista dei viaggi svolti da Herr Doktor in Italia, tra natura, cultura e cibo.

Partendo dalle lettere e cartoline inviate alla famiglia, Banchi ci porterà a rivivere i colori, profumi e sapori così come descritti da Freud.

Da Trieste (dove era stato come ricercatore universitario) al Tirolo (dove tornerà a più riprese), e poi Venezia, Milano, Genova, Firenze, Bologna, Napoli e la Sicilia, e soprattutto Roma…
I viaggi di Freud in Italia ci fanno conoscere il suo volto di borghese colto e illuminato, nutrito di cultura classica, ma, sottolinea Banchi, nelle lettere ci imbattiamo anche nel turista, attento e scrupoloso cronista del “quotidiano”.

Franco Banchi è uno scrittore eclettico ed autore di numerose pubblicazioni.
In particolare ha scritto “Il Pranzo di S. Giovanni” (racconti da tavola del Rinascimento fiorentino) e “Il Convivio delle Erbe Dimenticate” (un plot narrativo legato a storie di personaggi e ricette).